La maggior parte dei monitor interattivi destinati all'insegnamento utilizza la tecnologia a infrarossi (IR) che prevede l'impiego di sensori di tocco sulla cornice. Tale tecnologia consente di generare una griglia invisibile di sensori e fasci infrarossi in grado di rilevare l'interruzione, in seguito al tocco, dei fasci che compongono il piano della griglia.
User-added image
Sebbene sia un'eccellente soluzione multitocco, la tecnologia a infrarossi presenta diverse problematiche:

  • o Gli oggetti solidi, il palmo della mano appoggiato o altre ostruzioni possono bloccare i fasci infrarossi.
  • o Le prestazioni possono essere compromesse da una luce solare estremamente intensa.
  • o La caratteristica che il tocco può essere riconosciuto senza che vi sia un contatto con la superficie non è sempre intuitiva.

Se si ritiene che ActivPanel sia troppo sensibile, verificare che il computer collegato sia impostato sulla risoluzione ottimale per il modello in uso e (laddove possibile) che sia stata effettuata l'associazione della penna digitale ActivPanel.

Se utilizzata come stilo, ovvero senza eseguirne l'associazione, la penna digitale può essere trattata da ActivPanel come strumento di input tocco poiché interrompe i fasci che costituiscono la griglia a infrarossi prima di toccare la superficie. L'associazione della penna digitale ActivPanel consente di utilizzare i pulsanti destro e sinistro e permette ad ActivPanel di distinguere tra le azioni di puntamento (senza alcun contatto tra la penna digitale e la superficie) e di scrittura (con contatto tra la penna digitale e la superficie).